Programma - TERRITORIOESVILUPPO

TERRITORIO E SVILUPPO
Sito web ufficiale del gruppo
Title
Vai ai contenuti

PROGRAMMA AMMINISTRATIVO 2020 - 2025


Lista civica "Territorio e Sviluppo"
Comune di San Colombano Certenoli
 

 
Premessa
 
 
L'impegno, la competenza e la coerenza dimostrate dai componenti della lista civica "Territorio e Sviluppo" nata nel 2010 sono i punti di forza di una squadra che ha voglia di dare un rinnovamento al Comune di San Colombano Certenoli.
 
"Territorio ", perché è obiettivo principale occuparsi di un'area fragile dal punto di vista idrogeologico, ed ora anche economico a causa delle rapide trasformazioni delle attività produttive e delle infrastrutture con le reti connettive che richiedono.
 
"Sviluppo ", perché ci si vuole impegnare a sviluppare quelle aspettative della popolazione da tempo attese, ricercando e cogliendo le opportunità di sviluppo indotte dal confronto con le istituzioni ed i progetti che possono venire da soggetti pubblici e privati, senza tralasciare soluzioni innovative offerte dalle nuove tecnologie che possono sopperire alle debolezze infrastrutturali del territorio.
 
Noi ci crediamo, sosteneteci per realizzarli!
 
 

TERRITORIO:
 
·         Salvaguardia del territorio dai fenomeni alluvionali, in particolare alle strade ed ai corsi d'acqua, con rapporti costanti con gli enti superiori per agevolare ogni procedura finalizzata alla progettazione e reperimento finanziamenti;
 
·         Messa in sicurezza delle frane di Carruggio di Vignale e di un tratto della strada per la chiesa di Santo Stefano di Cichero;
 
·         Ricerca di adeguati fondi economici per la messa in sicurezza della zona di Calvari mediante allargamento dell'alveo del torrente Lavagna nonché del rifacimento del ponte Rachele Lagomarsino per Pian Casarile;
 
·         Sui lavori del Rio Vignale a San Colombano, l'impegno è a rivedere la situazione con gli enti e la popolazione, ripristinando i danni causati alle tombe private nel cimitero comunale;
 
·         Impegno per la realizzazione di parcheggi a Mezzavalle, Romaggi, Villagrande, Calvari ed altre zone dove necessitano, nonché di una strada fra Castello e Fossato di Barbarasco. Realizzazione area di manovra bus e capolinea in località Gnorecco e realizzazione pensiline bus nelle località dove è necessario.
 
·         Messa in sicurezza di alcuni tratti pericolosi sulla S.S.225 "della Fontanabuona" mediante regolamentari dissuasori.
 

TRASPARENZA AMMINISTRATIVA E UFFICI:
 
·         Il Municipio è la casa di tutti e l'attività deve essere trasparente: verrà pertanto dato luogo a incontri periodici nelle frazioni e la popolazione sarà adeguatamente informata.
 
·         i Consigli Comunali saranno effettuati in orari più accessibili per la popolazione.
 
·         installazione di pannelli per l'affissione di manifesti nelle zone carenti, e estensione alla Val Cichero del servizio di affissioni comunali.
 
·         Il Municipio deve essere accessibile a tutti: si cercherà pertanto di adeguare gli orari degli uffici alle esigenze dei cittadini.
 
·         migliorare il sistema informatico del sito internet comunale con maggiori informazioni e servizi relativi al territorio anche utilizzando la telefonia mobile da raggiungere i cittadini;
 
·         Il Comune di San Colombano Certenoli è il più grande come territorio e abitanti della Fontanabuona, vogliamo che torni ad essere protagonista fra i comuni e capofila nella progettazione delle esigenze territoriali.
 

AMBIENTE:
 
·         Il nostro comune è stato passivo nella gestione intercomunale dei rifiuti, vogliamo che sia protagonista e cambi l'attuale gestione inefficace con un modello funzionante al pari di altri Comuni che dia veri risultati evitando nuove sanzioni al comune;
 
·         Potenziamento della rete fognaria e idrica frazionale e di fondo valle tramite accordi con l' Ambito Territoriale Ottimale (ATO);
 
·         Nuova gestione dei rifiuti ingombranti e della lotta al loro abbandono con la messa in funzione di telecamere e relative sanzioni;
 
·         Ottimizzazione del servizio per il recupero di pile, medicine e olii esausti;
 
·         Sensibilizzazione in maniera capillare della popolazione per un uso consapevole e dettagliato della differenziata attraverso opuscoli, incontri pubblici e incentivi economici. Attivazione di compostiere per l'umido, distribuzione gratuita per le abitazioni, onde diminuire i rifiuti e raggiungere il più possibile i parametri richiesti dalle normative. Pulizia periodica dei cassonetti e delle aree circostanti;
 
·         Avvio di vere e proprie campagne di pulizia annuali programmate del territorio anche attraverso il volontariato locale.
 
·         Trovare soluzioni condivise per l'approvvigionamento idrico nelle frazioni di Gnorecco e Costa Calderaia e per quelle zone sprovviste.
 

SERVIZI SOCIALI:
 
·         Avvio di una campagna di Banco Alimentare in collaborazione con le Parrocchie, al fine di aiutare le famiglie in difficoltà segnalate dai servizi sociali.
 
·         Necessità di incrementare l'aiuto alle famiglie in difficoltà con l'assistenza domiciliare per anziani e disabili in sintonia con il Distretto Sociosanitario.
 
·         Attivazione in sinergia con altri comuni del servizio di infermiere domiciliare.
 
·         Realizzazione di azioni dirette a tutelare le fasce deboli della cittadinanza ed a combattere le situazioni di emarginazione e di disagio sociale. In tale ambito è nostra intenzione proporre attività dirette a contrastare le dipendenze, come l'alcolismo e, in sintonia con le politiche ultimamente adottate da altri comuni, la dipendenza dal gioco (ludopatia).
 
·         Avvio di servizi di trasporto di alimenti e medicine per gli anziani che non hanno la possibilità di spostarsi, e di altri servizi e prestazioni.
 
·         Impegno per verificare l'istituzione nel territorio comunale di una casa di riposo per anziani autosufficienti e non, con tariffe agevolate per i residenti.
 
·         Attuare la possibilità del "baratto amministrativo" con lavori ed opere socialmente utili sostituendo il pagamento di tasse e debiti comunali per cittadini in evidenti difficoltà economiche.
 
·         Attivazione con ogni forma di sostegno possibile per le nuove famiglie ed alla permanenza dei giovani nel territorio comunale.
 
 

SERVIZI SCOLASTICI:
 
·         Particolare attenzione alle esigenze delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale con un impegno preciso per la sicurezza relativa all'emergenza corona virus;
 
·         Iniziative ed eventi per coinvolgere le scuole, ivi compresi l'Istituto Agrario "Marsano" di La Pozza e l'Istituto Alberghiero "Marco Polo" di Calvari, con l'obiettivo di incrementarne le iscrizioni e di valorizzare e far conoscere il nostro territorio in collaborazione con le varie associazioni;
 
·         Miglioramento del servizio di trasporto scolastico in relazione a tutte le esigenze anche delle famiglie più disagiate;
 
 

GIOVANI, SPORT, TEMPO LIBERO:
 
·         Riteniamo necessario realizzare centri adibiti a spazi gioco e/o ricreativi, nonché organizzare eventi di varia natura itineranti sul territorio per favorire l'aggregazione.
 
·         Rilancio degli impianti sportivi di concerto con i gestori in particolare del campo sportivo "F.Marchesani" di Calvari e miglioramento dell'accesso al Campo Volo Tigullio utile quale area di atterraggio di elicotteri in caso di emergenze.
 
·         Progettazione di una pista da trekking sul Ramaceto e realizzazione di un'area per arrampicate in Val Cichero;
 
·         Sostegno ad Associazioni, Pro Loco, Comitati, Parrocchie del territorio, per la realizzazione di un calendario delle manifestazioni e il ripristino di iniziative sociali in frazioni sprovviste di feste e sagre e di luoghi di aggregazione adeguati.
 
·         Avvio di una gestione intercomunale per la manutenzione e gestioni di iniziative legate al funzionamento della Ciclovia dell' Ardesia da anni interrotta e mal conservata.
 
 

CULTURA E TURISMO:
 
·         Intraprendere eventi di ampio risalto e di eventi culturali anche per rievocare usi, costumi e attività del territorio.
 
·         Sostegno per la ristrutturazione, gestione ed apertura al pubblico del "Casun du Stecca" a Cichero.
 
·         Sostegno e collaborazione agli eventi culturali presso il Lascito Cuneo e riavviare EXPO Fontanabuona-Tigullio e ad altre che potranno svolgersi presso le strutture di Calvari; Sostenere le attività della Civica Biblioteca, pubblicizzando le notevoli opportunità che essa offre (non solo materiale cartaceo ma anche postazioni con connessione internet) e prevedendo una adeguata apertura al pubblico;
 
·         L' Amministrazione, in collaborazione con gli altri enti interessati, si adopererà alla creazione di una "rete museale" al fine di ottimizzare la gestione delle diverse realtà dell'intera valle e Provincia di Genova per rendere più fruibile al pubblico i beni e le emergenze culturali del territorio.
 
·         Ripristino dell'antico ponte storico di Resordo in Val Cichero;
 
·         Sostituzione ed installazione di cartelli stradali delle varie località, al fine di preservare la storia e la conoscenza del nostro territorio.
 
 

SERVIZI CIMITERIALI:
 
·         Miglioramento della manutenzione dei cimiteri con particolare attenzione alle aree in grave stato di abbandono.
 
·         Attivazione del servizio di illuminazione votiva nelle zone che ne abbisognano. > Ripristino della Cappella centrale di San Martino del Monte.
 
 

SERVIZI Dl ILLUMINAZIONE PUBBLICA:
 
·         Potenziamento dell'illuminazione pubblica nei nuclei abitati sprovvisti e gestione di un programma a lungo termine per la sostituzione delle lampade con la nuova tecnologia led per un vero e proprio risparmio economico.
 
·         Illuminazione monumentale di Chiese, campanili e strutture di pregio ancora non servite, per migliorare l'aspetto anche notturno del nostro territorio.
 
 

COMMERCIO ED ATTIVITÀ' ECONOMICHE:
 
·         Attivare un contatto diretto con aziende e associazioni di categoria per salvaguardare le aziende produttive ed il loro lavoro.
 
·         Realizzazione di pannelli informativi agli ingressi stradali del Comune con cartina e indicazioni aggiornate delle attività economiche principali e dei servizi presenti nel Comune.
 
·         Creazione di un coordinamento comunale delle attività ricettive (ristoranti, agriturismi, B&B, locande, pizzerie, aziende agricole) per creare iniziative atte a promuovere le loro realtà ed il territorio comunale;
 
·         La grave crisi occupazionale necessita che anche i Comuni si impegnino per salvaguardare le aziende produttive ed il loro lavoro, anche al fianco delle associazioni di categoria: per questo sarà attivato un contatto diretto con aziende e associazioni.
 
 

AGRICOLTURA:
 
·         Attenzione al mondo agricolo, con particolare promozione e sostegno a quello di nicchia attraverso iniziative concrete ed efficaci, attingendo da fondi economici ( P.S.R Piano di Sviluppo Rurale) e avviando progetti pilota per dare nuovo input e idee innovative di imprenditorialità agricola.
 
·         Attivazione presso l'ATO ed il Comune di Santa Margherita Ligure di istanze per discutere di possibili soluzioni all'ormai ricorrente problema dell'irrigazione agricola dipendente dalla siccità estiva del torrente Lavagna anche correlata al prelievo per l'acquedotto Sammargheritese.
 
·         Impegno per affrontare i problemi connessi ai danni causati da ungulati (cinghiali e daini) nel territorio, nonché dagli insetti che causano malattie a uliveti e castagneti, in collaborazione con le associazioni e le istituzioni.
 
·         Impegno per sostenere il recupero e la valorizzazione della nocciola "Misto Chiavari", con una filiera corta per un prodotto locale tipico, nonché dei vitigni autoctoni e per la produzione del miele e dell'olio locale.
 
 
 

San Colombano Certenoli, lì 20/08/2020
 

Il candidato Sindaco
Solari Claudio
 
Territorio e Sviluppo
Lista Civica
Privacy Policy
Cookie Policy
Sito del Gruppo Consiliare “Territorio e Sviluppo”.  Referente Claudio Solari Via A. Cei, 8 p1 Viareggio (Lu)
Torna ai contenuti